Aiuto il mio amante mi ha lasciato!

Iscrizione

Discrezione
garantita al 100%!

Iscriviti


Incontri sicuri, veri e discreti!
Una sola condizione: nessun falso utente!
Migliaia di persone iscritte in tutto il mondo!

News postata il 06/05/2020, categoria: Attualità

Aiuto il mio amante mi ha lasciato!

La fine di una storia è sempre un momento difficile. E quando a finire è la relazione extraconiugale, può essere ancora peggio, non potendo dare sfogo alle emozioni per paura di destare sospetti. Ma un cuore spezzato, prima o poi, guarisce sempre. E con questi consigli lo farà ancora più in fretta.

Te lo eri promesso: niente sentimenti, niente amore, niente attaccamento. Eppure… il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce. E si fa presto a passare dal sesso alla complicità, a qualcosa di più. E finisci con l’innamorarti. Ecco quindi che, quando la relazione finisce, il trauma colpisce come un pugno. Cosa fare allora?

Ricomincio da me
Amettiamolo, quando siamo noi a essere lasciati è il nostro ego ad accusare maggiormente il colpo. Ecco allora che la prima cosa da fare è riacquistare fiducia in se stessi. Con un cambiamento: vestiti nuovi, un nuovo taglio di capelli, un nuovo profumo, un paio di scarpe sexy e costose… non importa cosa, basta che sia un regalo che fai a te e che ti faccia stare bene. Perché prima di piacere agli altri, devi piacere a te stessa.

Mi distraggo
Una giornata alle terme o un lungo massaggio non saranno sicuramente la cura definitiva al mal d’amore, ma sicuramente aiutano. Una pausa per alleviare lo stress e staccare la spina. Vacci con un’amica. Anche se non ti potrai confidare del tutto (a meno che non sappia che avevi un’amante), potrete almeno chiacchierare del più e del meno. E dio sa se ti serve una distrazione!

Faccio sport
Quando facciamo sport il corpo produce una quantità sorprendente di endorfine, meglio conosciute come gli “ormoni della felicità”. L’endorfina ha una struttura molecolare molto simile a quella della morfina: scaccia via i brutti pensieri e da una generale sensazione di benessere. E c’è uno sport, in particolare, che aiuta a produrne di più: il jogging. Infilati le scarpe da tennis e corri almeno 30 minuti. Quando si dice “ripartire su due piedi”!

Mi confido con un terapeuta
Lungi da noi farti andare in terapia, ma parlarne è sempre la soluzione migliore. Aiuta a far uscire tutto e a rimettere le cose in prospettiva. Ma con chi parlare di questa relazione segreta, di cui nessuno deve essere messo a conoscenza? Fortunatamente per noi, ci sono sconosciuti pagati apposta per ascoltare e consigliare: i terapeuti. Anche perché la fine di una storia extraconiugale ha molti elementi in più di una rottura normale: c’è il senso di colpa, per quello che si è fatto; c’è la rabbia, per essere caduti nella trappola dell’innamoramento; c’è il peso del segreto, che non ci permette di manifestare i nostri sentimenti e che ci costringe a fingere che vada tutto bene. Ecco allora che qualche sessione di terapia può fare del gran bene, a te stessa e – perché no? – anche alla tua relazione ufficiale.

Mi rimetto in gioco
Non appena la ferita guarisce, prendi subito in mano le redini della tua vita. La fine della tua storia clandestina può essere l’occasione perfetta per reinvestire nella tua relazione ufficiale e affrontare in modo propositivo i problemi che ti hanno portato a guardare altrove. Se invece, su quest’ultima ci hai ormai messo una pietra sopra, è il momento giusto per tornare in pista. Riapri il tuo profilo Gleeden, cambia la tua descrizione, aggiungi una nuova foto e non aver paura di essere selettiva. Su Gleeden te lo puoi permettere!