Tradimenti: a Natale gli italiani sono più fedeli, ma attenti dopo il primo di gennaio

Iscrizione

Discrezione
garantita al 100%!

Iscriviti


Incontri sicuri, veri e discreti!
Una sola condizione: nessun falso utente!
Migliaia di persone iscritte in tutto il mondo!

News postata il 10/12/2019, categoria: Attualità

Tradimenti: a Natale gli italiani sono più fedeli, ma attenti dopo il primo di gennaio

Quest’anno gli infedeli hanno 12 giorni per comportarsi bene!


È vero, a Natale siamo tutti più buoni, e gli infedeli ancora di più! Con la seconda meta di dicembre, infatti, entriamo in un periodo d grazia che sembra quasi essere del tutto immune da uno dei vizietti più amati dagli italiani: tradire.

Lo afferma Gleeden, il sito per gli incontri extraconiugali più famoso d’Europa, che registra una volta all’anno un momento di bassissima attività online che coincide, guarda caso, proprio con le feste natalizie.

E quest’anno il momento d’oro della fedeltà coniugale durerà più a lungo del solito. Lasciate alle spalle le notti brave dei Christmas Party aziendali (ricordiamo che 5 italiani su 10 hanno un’affaire con un/a collega di lavoro), da venerdì 20 dicembre gli infedeli italiani torneranno ad essere mariti e mogli affettuosi, alcuni fino a Capodanno, altri anche di più.

Il motivo è semplice: le festività natalizie, con i figli a casa da scuola o di ritorno dall’università, i pranzi e le cene con i parenti, e le feste con gli amici di sempre, lasciano davvero poco tempo per l’amante, sia di persona che online. Ecco quindi che con la mezzanotte di sabato 21, questo 2019 porterà ben 12 giorni di fedeltà assoluta (o quasi). Anzi, contando che l’Epifania quest’anno cade di lunedì, alcuni potrebbero dover subire l’astinenza forzata per addirittura 17 giorni!

Un periodo abbastanza lungo, che rischia davvero di mettere sotto pressione le coppie di lungo corso. Per questo Gleeden pronostica un boom di tradimenti e nuove iscrizioni a partire dal 2 gennaio, per poi toccare vette massime di traffico il 7 gennaio e poi ancora il 20 (per il fatidico Divorce Monday).

In Italia, il tradimento è ormai una scienza esatta. O almeno lo è statisticamente parlando. I dati raccolti negli ultimi anni (2017, 2018 e 2019) da Gleeden, parlano chiaro: gennaio è il mese ufficiale dell’infedeltà, e gli italiani si ritrovano online su Gleeden per ritrovare un po’ di indipendenza e libertà individuale e concedersi una meritata pausa dalla coppia.

Secondo un sondaggio condotto a gennaio dello scorso anno sulla piattaforma, il 52% degli italiani si è infatti rivolto a Gleeden proprio perché spinto dal bisogno di evadere dalla relazione dopo la vicinanza forzata delle festività natalizie; per il 31% la molla è stata la voglia di avere qualcosa di nuovo ed eccitante nella loro vita; mentre per il 15%, infine, è stato il desiderio di rifocalizzarsi su sé stesso e sul proprio benessere con l’inizio dell’anno nuovo.

Per adesso godetevi le feste… ci rivediamo a gennaio!


Ti è piaciuta questa news? Segui il nostro blog!