Come tenere segreto il vostro affair

Iscrizione

Discrezione
garantita al 100%!

Iscriviti


Incontri sicuri, veri e discreti!
Una sola condizione: nessun falso utente!
Migliaia di persone iscritte in tutto il mondo!

News postata il 04/03/2020, categoria: Attualità

Come tenere segreto il vostro affair

Two is a crowd: ecco come fare per mantenerlo al sicuro.


Ognuno si sa, ha una diversa personalità, e non solo: ognuno gestisce l’infedeltà a modo suo. C’è chi lo dice serenamente a quel paio di amici stretti e vive alla giornata, pensando che mai verrà scoperto, e c’è invece chi è gelosissimo della propria privacy, e se coltiva un affair, magari conosciuto su Gleeden, non vorrebbe mai e poi mai essere beccato. Se siete tra quelli di quest’ultimo tipo, leggete qui sotto le nostre tips perché nessuno scopra il vostro flirt.

Restate dentro l’app
Quello che succede su Gleeden, resta su Gleeden. Quindi, se siete delle persone super secretive e non volete essere scoperti/e, anche se il vostro affair diventa più profondo e iniziate a coltivarlo, non “spingetevi” fuori dai confini dell’app. Spiegate all’altro il vostro bisogno di privacy e non fate errori sciocchi e banali come aggiungere il vostro flirt sui social, perché dai social a farvi beccare… è un attimo.

Cancellate immediatamente ogni segno
Ok, mettiamo caso che vi siate già scambiati numeri e varie… potete sempre correre al riparo: salvate il nome del vostro flirt come un secondo numero della vostra migliore amica, ad esempio quello del lavoro, e comunque tenetelo bloccato sulle chat e sul telefono, e spiegategli anche perché, per non generare incomprensioni. Per chattare avete Gleeden, e ogni volta che li chiamerete, sbloccherete: e se vi partono chat fuori dall’app cancellatele subito, non fatevi mai prendere dalla tenerezza di “conservarle per rileggerle”… c’est la vie darling (di chi ha un affair)!

Restate sempre al chiuso e mai “nei vostri posti”
Per i vostri incontri scegliete sempre posti come gli hotel: evitate le passeggiate, i passaggi in macchina ed i luoghi dove si sta all’aperto, o dove peggio ancora i gestori e gli avventori vi conoscono. Chiunque potrebbe vedervi, e anche se queste persone non fossero malelingue ma semplicemente gente dalla bocca larga, potrebbe diventare difficile e imbarazzante gestire un malinteso dove loro continuano a insistere col vostro coniuge su come si chiamava quel “collega” con cui eravate.

La delicata questione della migliore amica

Questa forse è la più tosta: alla migliore amica si dice tutto, per sfogarsi, per scherzare, e per avere sempre il giusto parere spassionato. L’amica però, dovrebbe conoscervi da tempo e saper anche gestire in automatico e senza pensieri il silenzio sul vostro affair anche davanti al vostro partner ufficiale e a chiunque altro. Se avete amiche super ansiose, goffe, pettegole, e che spiattellano tutto al proprio partner… beh, in questo caso, lasciate subito l’idea di renderle partecipi e ssshhhhh!



Ti è piaciuta questa news? Segui il nostro blog!